Personale docente

Sergio Bozzola

Professore ordinario

L-FIL-LET/12

Indirizzo: Piazzetta G. Folena, 1 - Palazzo Maldura - Padova . . .

Telefono: 0498274950

E-mail: sergio.bozzola@unipd.it

  • Il Mercoledi' dalle 9:30 alle 11:00
    presso DiSLL - Palazzo Maldura
    Gli studenti sono invitati a tenersi comunque informati circa possibili ed impreviste variazioni di orario determinate dagli impegni accademici del docente. A partire dall'1 marzo 2017 il ricevimento sarà il MERCOLEDI' dalle 9.30 alle 11.

Carriera accademica
2014 Abilitazione scientifica nazionale a professore ordinario.
2005 Professore associato di Linguistica italiana.
1998 Ricercatore di Linguistica italiana.
1995-1997 Borsa di studio per attività di ricerca post-dottorato (area ‘Discipline dell’Antichità e filologico-letterarie), Università di Padova.
1991-1994 Dottorato di ricerca di Filologia romanza e italiana-Retorica e poetica italiana e romanza.
1990 Laurea in Storia della Lingua italiana alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Padova.

Premi
Premio Moretti, sezione «Critica letteraria», Cesenatico, 2006 (per il volume Seminario montaliano, Roma, Bonacci, 2006).
Premio Cesare Angelini, Pavia, 1997 (per il volume La retorica dell'eccesso. Il ‘Tribunale della Critica’ di Francesco Fulvio Frugoni, Padova, Antenore, 1996).
Premio Tasso 1996, Bergamo, Centro di Studi Tassiani (per il saggio La sintassi del periodo dei ‘Dialoghi’ del Tasso e la tradizione della prosa dialogica cinquecentesca, «Studi tassiani», XLIV, 1996, 44, pp. 15-71; poi confluito in Purità e ornamento di parole. Tecnica e stile dei «Dialoghi» del Tasso, Firenze, Accademia della Crusca, 1999).
Premio internazionale «Nuova Antologia», Lugano e Campione d’Italia, 1990 (per il Quaderno montaliano, Padova, Liviana, 1989, cui lo scrivente ha partecipato con il saggio: Strutture strofiche e versificazione nella «Bufera»).

Membro di redazione e direzione di riviste scientifiche
Socio fondatore e Condirettore della rivista «Stilistica e metrica italiana», pervenuta al suo 16° volume. La rivista è classificata in fascia A dall'ANVUR; è presente in Web of Science, Scopus, Emerging Sources Citation Index-ESCI.

Incarichi, responsabilita' organizzative e gestionali
2015 a tutt’oggi, Vicedirettore del Dipartimento di Studi linguistici e letterari, Università di Padova.
2012-2015 Presidente del Polo bibliotecario «Beato Pellegrino»; Membro del Comitato tecnico-scientifico del Centro di Ateneo per le Biblioteche.
Coordinatore scientifico della Biblioteca Maldura del Dipartimento di Studi linguistici e letterari dell'Università di Padova.
2011 a tutt’oggi: Membro del Collegio di Dottorato in Scienze linguistiche, filologiche e letterarie, Università di Padova
2010 Membro del Collegio di Dottorato in Letteratura italiana e Storia della lingua italiana, Università di Padova
2009 Membro del Collegio di Dottorato in Romanistica, Università di Padova
2008-2011 Direttore del Centro Interdipartimentale di Servizi Maldura, Università di Padova.
Direttore della Biblioteca di Palazzo Maldura, Università di Padova.
Presidente della Commissione del Polo Bibliotecario «Beato Pellegrino», Università di Padova.

Membro di commissione in procedure di valutazioni comparative
2015 Ricercatore a tempo determinato L-FIL-LET/12 ai sensi dell'art. 24, comma 3, lett, a) Legge 240/2070, Università degli Studi di PAVIA
2008 Ricercatore L-FIL-LET/12, Università degli Studi di PADOVA, Facoltà di LETTERE e FILOSOFIA
2004/2003 Ricercatore L-FIL-LET/12, Università degli Studi di UDINE, Facoltà di SCIENZE della FORMAZIONE
2002 Ricercatore, L-FIL-LET/12, Università di PISA, Facoltà di LETTERE e FILOSOFIA

Partecipazione a progetti finanziati
2001-2002 La metrica del petrarchismo italiano quattro e cinquecentesco: archiviazione elettronica e analisi computazionale di rima, versificazione, ritmo e sintassi della poesia italia

Download Curriculum_Bozzola.pdf

LIBRI

L'autunno della tradizione. La forma poetica nell'Ottocento, Firenze, Cesati, 2016.
Tra un'ora la nostra sorte. Le lettere dei condannati a morte e dei deportati della Resistenza, Roma, Carocci, 2013.
La lirica. Dalle origini a Leopardi, Bologna, Il Mulino, 2012.
Seminario montaliano, Roma, Bonacci, 2006.
Tra Cinque e Seicento. Tradizione e anticlassicismo nella sintassi della prosa letteraria, Firenze, Olschki, 2004.
Purità  e ornamento di parole. Tecnica e stile dei «Dialoghi» del Tasso, Firenze, Accademia della Crusca, 1999.
La retorica dell'eccesso. Il «Tribunale della Critica» di Francesco Fulvio Frugoni, Padova, Antenore, 1996.

EDIZIONI CRITICHE E COMMENTI

D. Bartoli, Il torto e 'l diritto del non si può, a cura di S. Bozzola, Parma, Fondazione Pietro Bembo/Ugo Guanda Editore, 2009.
F.F. Frugoni, Il Tribunal della Critica, a cura di S. Bozzola e A. Sana, Parma, Fondazione Pietro Bembo/Ugo Guanda Editore, 2001.

SAGGI IN RIVISTA E ATTI DI CONVEGNO (ultimi anni)

- «Vago augelletto che cantando vai» di Francesco Petrarca, ovvero della comparazione imperfetta, in A. Afribo-S. Bozzola-A. Soldani [a cura di], Le occasioni del testo. Venti letture per Pier Vincenzo Mengaldo, Padova, Cleup, 2016, pp. 39-55.
- Nove diari di guerra. La Resistenza raccontata, «Strumenti critici», XXX, 1 (2015), pp. 119-147.
- Nove diari di guerra. Forme e dinamiche della temporalità, «Strumenti critici» XXIX (2014), 3, pp. 415-437.
- Forme della brachilogia nei romanzi di Pavese, «Stilistica e metrica italiana» (2014).
- La crisi della lingua poetica tradizionale, in Storia dell'italiano scritto. I Poesia, a cura di G.Antonelli, M. Motolese, L. Tomasin, Roma, Carocci, 2014, pp. 353-402.
Revelli nella «sacca». Ripetizione e brevità nella «Guerra dei poveri», «Stilistica e metrica italiana», 13 (2013).
- Lettura del canto XXXIX dell’«Orlando furioso», «Per leggere», 22, pp. 23-57.
- Perimetrazione del futurismo govoniano, «Nuova rivista di letteratura italiana», XII, pp. 153-176.
- Per la sintassi poetica del primo Novecento (1903-1928): il sintagma nominale inarcato, «Studi linguisticiitaliani», XXXIII (2007), 2, pp. 259-286.
- Materiali per uno studio della sintassi poetica nel primo Novecento (1903-1928): le inarcature ad innesco debole, in G. Peron [a cura di], L’«ornato parlare». Studi di filologia e letterature romanze per Furio Brugnolo, Padova, Esedra, 2007, pp. 711-724.

Download Pubblicazioni_Bozzola.pdf

RICERCHE SVOLTE NEGLI ULTIMI ANNI

1) La lingua della poesia lirica italiana dalle origini a Leopardi
2) La crisi del linguaggio poetico tra Otto e Novecento
3) Scritture e forme del margine: lessico, sintassi, testualità nelle Ultime lettere di condannati a morte e deportati della Resistenza
4) Lingua e tecnica di Pavese narratore
5) Forme e linguaggi della diaristica resistenziale
6) Il declino della forma poetica italiana nell'Ottocento
7) Lettura del sonetto 363 dei Rerum vulgarium fragmenta

8) Linguistica dell'altro: forme, lingua, modelli rappresentativi negli scritti non letterari di viaggiatori italiani fra Cinque e Settecento

TESI DI DOTTORATO
Lingua e testualità dei Dialoghi di Giordano Bruno
La sintassi dell'Orlando Furioso
La metrica dell'"Alcyone"
Metrica e stile di Lorenzo lirico
La lingua dell'epistolario di Cavour

TESI DI LAUREA MAGISTRALE
Metrica e stile delle rime di Vittoria Colonna
Giovanni Raboni traduttore di Jean Charles Vegliante
La metrica di Poliziano
La lingua dell'epistolario di Clemente Rebora
Franco Fortini traduttore di Proust
Lingua e forme nelle traduzioni cinquecentesche dell'Eneide
Metrica e stile di Lodovico Dolce traduttore di Ovidio
Blasfemia e lessico disfemico nel romanzo novecentesco
La lingua e lo stile di Paolo Sarpi storiografo

ATTENZIONE!

Nel portale di Ateneo dedicato alla Didattica (http://didattica.unipd.it/), relativamente al corso di Storia della lingua italiana (iniziali A-L), viene erroneamente indicato il secondo semestre quale periodo di svolgimento del corso.

IL CORSO DI STORIA DELLA LINGUA ITALIANA (INIZIALI A-L) A.A. 2017-18, SI SVOLGERA' IL PRIMO SEMESTRE.


Il docente NON RISPONDERA' ALLE MAIL INVIATE DA INDIRIZZI DIFFERENTI DA QUELLO ISTITUZIONALE (@studenti.unipd.it) E IN OGNI CASO ALLE RICHIESTE DI INFORMAZIONI REPERIBILI IN QUESTO SITO O NELLE PAGINE DI ATENEO