Personale docente

Davide Bertocci

Professore associato confermato

L-LIN/01

Indirizzo: Piazzetta G. Folena, 1 - Palazzo Maldura - Padova . . .

Telefono: 0498274927

E-mail: davide.bertocci@unipd.it

  • Il Martedi' dalle 16:00 alle 17:00
    presso Studio - Palazzo Maldura
    Controllare sempre nella sezione avvisi di questa pagina per eventuali cambiamenti
  • Il Mercoledi' dalle 10:00 alle 11:00
    presso Studio - Palazzo Maldura
    Controllare sempre nella sezione avvisi di questa pagina per eventuali cambiamenti

Nato a Genova il 24/07/1976

Dottorato di Ricerca in Linguistica, Università degli Studi di Padova (XVI ciclo, 2000-2004). Tesi di Dottorato "I congiuntivi del tipo ne attigas. Tra latino e "indeuropeo". Supervisore Prof. Aldo Luigi Prosdocimi.

Qualifica attuale
da 1 settembre 2015 Professore associato del Dipartimento di Studi linguistici e letterari dell’Università di Padova (Glottologia e Linguistica, L-LIN/01)

ATTIVITA' DI RICERCA
Linguistica indeuropea: mi occupo generalmente di morfologia comparata, con particolare attenzione al sistema verbale, e al rapporto tra ricostruzione e innovazione. Durante il dottorato di ricerca mi sono concentrato soprattutto sulla costruzione del sistema dei modi in latino, sebbene in prospettiva indeuropea. Dopo la tesi di dottorato, dedicata al problema dei congiuntivi del tipo 'ne attigas' in latino, da alcuni anni porto avanti una serie di ricerche sui presenti in nasale, che coinvolge aspetti morfologici, sintattici, e comporta l'analisi di caratteristiche grammaticali complesse in prospettiva comparativa. In generale, le lingue su cui mi concentro maggiormente sono il latino, le lingue italiche, il greco antico; negli ultimi anni mi sono occupato anche di fenomeni sintattici, in greco antico, e in comparazione; mi interesso di storia della linguistica, specialmente per il periodo della nascita degli studi di indeuropeistica.

Morfologia generale: mi interesso del rapporto tra morfologia e sintassi, sia nei fenomeni sincronici, sia negli effetti che il suo studio può dare per lo studio del mutamento linguistico.

Dialettologia italiana: mi sono occupato, per varie aree dialettali (Salento, Calabria, Abruzzo, Piemonte), di sistemi verbali, in particolare di strutture modali, della forma e della selezione degli ausiliari, di verbi atematici, e di costruzioni aspettuali.

Progetti
Ho partecipato al progetto FIRB (2008) quadriennale (2010-2014, prolungato a tutto il 2015) "Un'inchiesta grammaticale sui dialetti italiani: ricerca sul campo, gestione dei dati, analisi linguistica" - responsabili del progetto: dr. Diego Pescarini, e dr. Jacopo Garzonio; codice:
RBFR08KR5A (decreto ministeriale n. 85/ric 9 aprile 2010) (http://asis-cnr.unipd.it/staff.html). Nell’ambito di tale progetto ho svolto un’inchiesta dialettale in una parte della zona Lausberg (prov. Matera) nel settembre 2013.
Ho partecipato al progetto PRIN (bando 2009) "Lingue e iscrizioni dell'Italia antica. Documenti ed inferenze di storia linguistica e sociale: autoidentità etnica, circolazione e coinai culturali", responsabile prof. Aldo L. Prosdocimi
Vincitore del bando "Starting Grants" 2015 della Fondazione CaRiPaRo con il progetto di ricerca "Profilo grammaticale del veneto delle origini" per l’Area umanistica e scienze sociali (194000€).

Didattica: https://didattica.unipd.it, https://elearning.unipd.it/scienzeumane/

Download Curriculum_Bertocci.pdf

https://www.research.unipd.it/simple-search?query=bertocci&rpp=10&sort_by=score&order=desc#.V2vCo1KkDGg

BERTOCCI, D. (in press), Latin 1st class -ā- verbs as thematic formations: on the deficiency of IE roots. Proceedings of the 18. International Conference on Latin linguistics, Toulouse 2015, in “Pallas. Revue d’études antiques”, 2017.

BERTOCCI, D. (in press), Remarks on the type faxō/faxim. In review per i Proceedings del 17th Colloquium on latin Lingusitics, Roma 20-25 maggio 2013.

BERTOCCI, D. (in stampa). Considerazioni sintattiche sulla tmesi in Omero. In: Anna Pompei. Atti del Convegno internazionale Linguistics and Classical Languages (Roma, febbraio 2011). Pisa: Pacini Editore

BERTOCCI, D. (in press), High transitivity nasal presents between lexical etymology and morphology. In Proceedings of the 14th Fachtagung of the Indogermanische Gesellschaft "Etymology and the Indo-European Lexicon" (Copenhagen, 17-22 settembre 2012).

BERTOCCI, D. (2014). Per una grammatica dell‟umbro delle Tavole di Gubbio: tra testo e grammatica. Riflessioni di metodo e un caso di studio nella morfologia del verbo. In: AAVV. (a cura di): O. Paoletti, M.C. Bettini, Gli Umbri in età preromana. Atti del XXVII Convegno di Studi etruschi ed italici (Perugia-Gubbio-Urbino 27 ottobre-1 novembre 2009). p. 553-564, Fabrizio Serra Editore, Pisa-Roma, ISBN: 9788862275866

BERTOCCI, D. (2013 online, e 2014 in volume). Nasal Presents. In: AAVV (project Coord. David van Eijndhoven, General Editor G.K. Giannakis) Encyclopedia of Ancient Greek Language and Linguistics. Vol. II (G-O) LEIDEN:-BRILL ACADEMIC PUBLISHERS, PLANTIJNSTRAAT 2, P O BOX 9000, LEIDEN, NETHERLANDS - http://referenceworks.brillonline.com/browse/encyclopedia-of-ancient-greek-language-and-linguistics [voce in enciclopedia (saggio originale)]

FRANZON, F – DE PELLEGRIN, S. - GARZON, M. - BERTOCCI, D. - SEMENZA, C. (2012). Gender Errors in Aphasia Reveal a Projection for Contextually Dependent Gender in Syntax. In: Procedia: Social and Behavioural Sciences. 61 (2012) Pages 273-274

BERTOCCI, D. (2013). Presenti in nasale indeuropei tra fonologia e morfologia. ATTI DEL SODALIZIO GLOTTOLOGICO MILANESE, vol. VII (annata 2012), p. 90-98, ISBN: 978-88-6274-000-0

BERTOCCI, D. (2012). Survivings of the *-eH1- stative morphology in Umbrian and Latin. In: R. Sukac, O. Sefcik. The Sound of Indo-European 2. p. 14-28, Lincom Publishers, ISBN: 9783862883790

BERTOCCI, D. - Silvia ROSSI (2012). Perifrasi azionali ed aspettuali in alcune varietà piemontesi. In: J. Garzonio (ed.). Studi sui dialetti del Piemonte.. p. 45-64, Padova:Unipress, ISBN: 9788880983033

BERTOCCI, D. (2012). La tmesi in Omero. Tra diacronia e sintassi. ATTI DEL SODALIZIO GLOTTOLOGICO MILANESE, vol. 6, p. 97-105, ISSN: 1972-9901

BERTOCCI, D. (2012). Scheda di "Possono i toponimi Fursìl, Fèrsina, Festornìgo, Fodóm risalire all'indoeuropeo preistorico attraverso il sostrato preromano venetico?, di Guido Borghi, «Ladinia», XXXV (2011), pp. 251-319. RIVISTA ITALIANA DI ONOMASTICA, vol. 18/2, p. 649-650, ISSN: 1124-8890

Download Pubblicazioni_Bertocci.pdf

Interessi:

> Linguistica indeuropea: mi occupo generalmente di morfologia comparata, con particolare attenzione al sistema verbale, e al rapporto tra ricostruzione e innovazione. Durante il dottorato di ricerca mi sono concentrato soprattutto sulla costruzione del sistema dei modi in latino, sebbene in prospettiva indeuropea. Dopo la tesi di dottorato, dedicata al problema dei congiuntivi del tipo 'ne attigas' in latino, da alcuni anni porto avanti una serie di ricerche sui presenti in nasale, che coinvolge aspetti morfologici, sintattici, e comporta l'analisi di caratteristiche grammaticali complesse in prospettiva comparativa. In generale, le lingue su cui mi concentro maggiormente sono il latino, le lingue italiche, il greco antico; negli ultimi anni mi sono occupato anche di fenomeni sintattici, in greco antico, e in comparazione; mi interesso di storia della linguistica, specialmente per il periodo della nascita degli studi di indeuropeistica.

> Morfologia generale: mi interesso del rapporto tra morfologia e sintassi, sia nei fenomeni sincronici, sia negli effetti che il suo studio può dare per lo studio del mutamento linguistico.

> Dialettologia italiana: mi sono occupato, per varie aree dialettali (Salento, Calabria, Abruzzo, Piemonte), di sistemi verbali, in particolare di strutture modali, della forma e della selezione degli ausiliari, di verbi atematici, e di costruzioni aspettuali.


Il ricevimento di mercoledì 27/09 è spostato alle ore 15, per il contemporaneo svolgimento del Consiglio di Corso di Laurea.


Il corso di Istituzioni di linguistica per il CL di Lingue, Letterature e Mediazione Culturale (cognomi A-E, 2017-2018) inizierà martedì 3 ottobre 2017 alle 12.30 in aula Calfura 1.

Tutti gli studenti sono invitati ad iscriversi al corso online sulla piattaforma Moodle (link: https://elearning.unipd.it/scienzeumane/enrol/index.php?id=4484). L'iscrizione alla piattaforma Moodle richiede solamente le credenziali di posta elettronica di Ateneo ed è quindi immediata.
Sulla piattaforma troverete in seguito il programma aggiornato e la bibliografia, materiali integrativi, informazioni, esercitazioni, tutte le informazioni sul corso e un forum per discussioni.
Invito chi non potrà frequentare a iscriversi comunque al corso online, e a prendere contatto con me (via mail o negli orari di ricevimento) per avere aiuto e indicazioni in vista dell'esame.
Ricordo, d'intesa con i colleghi dei flussi F-O e P-Z, che la divisione in flussi deve essere rispettata. Possiamo consentire solo un limitato numero di spostamenti, motivati da difficoltà serie e non superabili diversamente; in questi casi, vi chiediamo di contattarci per segnalarci la vostra situazione.