Personale docente

Gianfelice Peron

Professore associato confermato

L-FIL-LET/09

Indirizzo: VIA BEATO PELLEGRINO, 1 - PALAZZO MALDURA - PADOVA . . .

Telefono: 0498274946

E-mail: gianfelice.peron@unipd.it

  • Il Mercoledi' dalle 10:00 alle 11:15

Gianfelice Peron ha studiato all’Università di Padova, dove si è laureato. Ha insegnato Filologia Romanza e Letteratura Provenzale presso l'Università di Verona. È professore associato presso il Dipartimento di Romanistica della Facoltà di Lettere dell'Università di Padova. È coordinatore dell’Indirizzo di Romanistica della Scuola di Dottorato di ricerca in Scienze linguistiche, filologiche e letterarie di Padova. È incaricato dell'insegnamento di Teoria dell'educazione letteraria presso la SSIS del Veneto.
È segretario del Circolo Filologico Linguistico Padovano, organizzatore e direttore dei convegni interuniversitari di Bressanone (BZ) e curatore degli atti relativi, membro della Giuria del Premio "Città di Monselice" per la traduzione e curatore degli Atti relativi.
È condirettore con P. V. Mengaldo dell’ “Upupa” – Collana di studi italiani e romanzi. È co-redattore della rivista “Filologia Veneta” e della collana di “Studi e testi” ad essa collegata.
Ha tenuto conferenze e ha partecipato come relatore a numerosi convegni in Italia e all'estero.
Si è occupato delle letterature medievali francese (epica, romanzo), provenzale (diffusione della poesia dei trovatori in Italia, traduzioni trobadoriche in Italia), franco-italiana, pubblicando vari contributi in riviste, in atti di convegni e in volumi miscellanei.
Inoltre i suoi interessi sono rivolti alle letterature moderne fra Otto e Novecento (problemi della traduzione, autori stranieri che hanno scritto in italiano, rapporto tra musica e narrativa). Ha trattato aspetti della poesia europea moderna: in particolare di quella neogreca in rapporto a quella francese e inglese (G. Seferis, T. S . Eliot , P. Valéry).

G. P. took his degree in Letters at the University of Padua, where he is an Associated Professor of Romance Philological Studies. He taught Romance Philology at the University of Verona and Provençal Literature at the Universities of Padua and Verona. He is the Coordinator of the “Indirizzo di Romanistica” of the School of Doctorate of research in Linguistic, philological and literary studies. He is in charge of teaching “Theory of literary education” for SSIS (School of specialization in teaching in secondary school) in Veneto.
He is the secretary of the "Circolo Filologico Linguistico Padovano" and he organises the yearly congress in Brixen connected with it. He is a member of the Jury of the Prize "Città di Monselice" for translation and he is the editor of the Acts of the same Prize.
He undertakes the review "Filologia Veneta" and the collection "Filologia Veneta. Testi e Studi"; the collection of studies "Quaderni del Circolo Filologico linguistico Padovano"; and, with. P. V. Mengaldo, "L'Upupa - Collana di studi italiani e romanzi".
He held lectures in several Italian and foreign universities. He took part as a lecturer in many Congresses in Italy and abroad.
He is interested in French medieval literature (epic and romance), in Provençal literature (the spread of Troubadours poetry and Troubadours translations in Italy), in "franco-italiana" literature: and he has published many papers in reviews and in the Acts of Congresses.
He is also interested in 19th c. and 20th c. modern literature and especially in problems of translation of poetry, of authors who have written in Italian and in the relationship between music and fiction. He has studied differents aspects of European modern poetry, mainly the link of Neogreek poetry with English and French poetry (G. Seferis,


Poesia trobadorica.

Romanzo francese medievale.

Aspetti della traduzione letteraria.


Aspetti tematici del romanzo francese e della narrativa castigliana medievali.


Traduzioni moderne dei testi medievali (antico-francesi e castigliani)