Personale docente

Claudia Criveller

Professore associato confermato

L-LIN/21

Indirizzo: VIA BELDOMANDI, 1 - PADOVA . . .

Telefono: 0498278667

E-mail: claudia.criveller@unipd.it

  • Il Mercoledi' dalle 10:30 alle 11:30
    presso studio docente Palazzo Beldomandi

Dopo la laurea con lode in Lingue e Letterature Straniere all’Università “Ca’ Foscari” di Venezia, Claudia Criveller ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Lingue e Civiltà dell’Europa Orientale presso la medesima Università nel 2005.

Dal 2005 al 2008 è stata docente a contratto di lingua e letteratura russa (L-LIN/21 Slavistica) nelle Università di Venezia (SSIS del Veneto)e Trento e di traduzione tecnico-scientifica all'Università di Udine.

Dal 2008 è ricercatrice di lingua e letteratura russa all’Università di Padova, Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari. E’ membro del Collegio Docenti del Dottorato in Scienze Linguistiche, Filologiche e Letterarie e membro del Direttivo del Centro Linguistico di Ateneo.

I suoi interessi di ricerca sono rivolti principalmente alla letteratura russa del Novecento e più specificamente al simbolismo (in particolare Andrej Belyj). Si è occupata di Tommaso Landolfi studioso di letteratura russa. Coordina un gruppo di ricerca internazionale sulla rappresentazione del sé nella cultura russa, tema nell’ambito del quale ha studiato forme e generi auto-biografici nell’opera di Venedikt Erofeev, Evgenij Charitonov, Lidija Čukovskaja, Vladimir Nabokov, Andrej Sinjavskij.
Attualmente si occupa della fiction autobiografica (romanzo autobiografico e autofiction) nella letteratura russa in chiave diacronica e sincronica e sta lavorando a una monografia sulle strategie di autorappresentazione in Andrej Belyj.

Nell’ambito del progetto “La rifrazione del sé. Generi autobiografici e memorialistici nella cultura russa del XIX e XX secolo (http://www.maldura.unipd.it/rifrazionedelse/it/), finanziato dall’Ateneo patavino, ha organizzato dei convegni internazionali e fondato con Andrea Gullotta la rivista online e peer-reviewed “Avtobiografiя” (www.avtobiografija.com).

Ha presentato i risultati delle sue ricerche in convegni, volumi e riviste di rilevanza internazionale.

E’ membro dell’Associazione Italiana Slavisti (AIS) e della International Auto/Biographical Association (IABA).

Download Curriculum_Criveller.pdf

Pubblicazioni 2010-2013

Tommaso Landolfi legge Anna Achmatova, “Rivista di letterature moderne e comparate”, 2010, I, pp. 51-70.

Madness as an aesthetic and social act in Russian autobiographical prose. The case of Venedikt Erofeev’s Memoirs of a Psychopath, “Toronto Slavic Quarterly”, 36, Spring 2011, pp. 48-61.

«Эпопея» - теоретические аспекты и рождение жанра «автофикшн» в русской литературе, in Andrej Belyj sredi mirov, a cura di M. Spivak, K. Ičin, Belgrad-Moskva, Filologičeskij fakul’tet v Belgrade-Dom muzeja A. Belogo, 2011, pp. 687-697.

“Io sono il padrone del mio sogno” . Evgenij Charitonov e la letteratura del sottosuolo come costruzione dell’io, “E-Samizdat”, 2011, VIII, pp. 119-133.

A proposito della fiction autobiografica: un inquadramento teorico sullo sfondo del formalismo russo, in Uomini, opere e idee tra Occidente europeo e mondo slavo. Scritti offerti a Marialuisa Ferrazzi (a cura di A. Mingati, D. Cavaion, C. Criveller), Università degli Studi di Trento. Dipartimento di Studi Letterari, Linguistici e Filologici, 2011, pp. 123-146.

Introduzione, in Scritture dell’io. Percorsi tra i generi autobiografici della letteratura europea contemporanea, a cura di A. Gullotta, F. Lazzarin, Bologna, Emil di Odoya, 2011, pp. 7-11.

Andrej Sinjavskij, il “nobile brigante”, “Mnemosyne o la costruzione del tempo”, 2012, 5, pp. 41-51.

“La nostra diversità mi piaceva”. La mite, La muta, Così bella, così dolce. Dialoghi intertetestuali, in Così bella, così dolce. Dalle pagine di Dostoevskij al film di Bresson, a cura di F. Bono, L. Cimmino, G. Pangaro, Soveria Mannellli, Rubbettino, 2012, pp. 39-58.

Sof’ja Petrovna e Nina Sergeevna: le ‘donne nell’astuccio’ di Lidija Cukovskaja tra realtà e finzione, in A Garland of True Plain Words. Saggi in onore di Paola Bottalla, a cura di A. Oboe, A. Scacchi, Padova, Unipress, 2012, pp. 339-358

Introduzione, “Avtobiografiя”, 2012, 1, pp. 1-9

Gli studi sui generi auto-biografici e memorialistici in Russia, “Avtobiografiя”, 2012, 1, pp. 21-48

Il ricevimento di mercoledì 13 giugno viene anticipato a martedì 12 giugno ore 10.30.

Nel mese di giugno la docente riceve su appuntamento il mercoledì alle ore 10.30

Il ricevimento di mercoledì 25 aprile viene annullato per chiusura della sede e recuperato venerdì 27 aprile dalle 10.30 alle 11.30.


Le lezioni di Letteratura russa 2 e Letteratura russa 3 del 19 e 20 aprile sono sospese a causa di impegno accademico fuori sede della docente. Saranno recuperate in data da destinarsi.


Le lezioni e il ricevimento di mercoledì 21 marzo sono sospesi in concomitanza con la sessione di laurea


Il corso di Letteratura russa 2 avrà inizio mercoledì 28 febbraio alle 9.30 in aula H Palazzo Maldura

Il corso di Letteratura russa 3 avrà inizio mercoledì 28 febbraio alle 13.30 CAL 2 Palazzo Maldura.
ATTTENZIONE: la lezione di giovedì 1 marzo si terrà in orario regolare (12.30-14.30) ma in altra sede: aula EF2 Via Venezia 13