Personale docente

Alvaro Barbieri

Professore associato confermato

L-FIL-LET/09

Indirizzo: VIA BEATO PELLEGRINO, 1 - PALAZZO MALDURA - PADOVA . . .

Telefono: 0498274943

E-mail: alvaro.barbieri@unipd.it

  • Il Mercoledi' dalle 15:00 alle 17:00
    presso Studio del docente.
    Il mio studio è sito al terzo piano di Palazzo Maldura. Rammento che l’agibilità dell’edificio storico è ancora soggetta a norme restrittive che fissano severi limiti d’uso e impongono il rispetto di rigorosi protocolli di sicurezza. In particolare, è tassativo che gli studenti in attesa nel corridoio non siano mai più di due per ciascun docente. L’infittirsi d’indifferibili impegni istituzionali e d’importanti riunioni mi costringe spesso a modificare l’orario e persino il giorno del ricevimento settimanale. Nello scusarmi dei disagi eventualmente procurati da tali variazioni, invito studenti e laureandi a tenere d’occhio questa bacheca d’avvisi, nella quale comunicherò tempestivamente ogni più piccolo cambiamento.

1. Titoli di studio.
1.1. Laurea in Lettere conseguita all’Università di Padova il 6 luglio 1993 (relatore: Lorenzo Renzi).
1.2. Dottorato di ricerca in Filologia romanza (Università di Firenze; tutor: Pietro G. Beltrami).

2. Cariche e compiti di carattere amministrativo o direttivo nel quadro delle istituzioni universitarie e delle associazioni disciplinari.
2.1. Componente della Giunta del Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari dell’Università di Padova (dal 2012).
2.2. Membro del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Filologia Romanza (dal 2012).
2.3. Membro dell'Accademia Olimpica di Vicenza (dal 2012).
2.4. Coordinatore del corso di laurea magistrale in Filologia Moderna (dal 2013).

3. Attività di consulenza, direzione e coordinamento editoriale.
3.1. Dalla primavera 2006 è Review Editor della rivista «Textual Cultures» (Continental and Mediterranean Reviews), periodico semestrale della Society for Textual Scholarship diretto da H. Wayne Storey e pubblicato da Indiana University Press (continuazione di «Text»).
3.2. Dall’autunno 2008 è componente del Comitato Direttivo del periodico semestrale «L’Immagine Riflessa», pubblicato dalle Edizioni dell’Orso di Alessandria.
3.3. Membro del Comité de direction della collana «Recherches littéraires médiévales» (Classiques Garnier).

4. Premi.
4.1. Vincitore del premio nazionale “Gentile da Fabriano” (terza edizione [1999]: Sezione Giovani).
4.2. Vincitore (con Alvise Andreose) del premio “Brunacci - Monselice” (XVII edizione 2000).

Download Curriculum_Barbieri.pdf

Edizioni critiche, monografie, raccolte di saggi:

Marco Polo, Milione. Redazione latina del manoscritto Z, ed. critica, Milano, Fondazione Pietro Bembo / Ugo Guanda Editore, 1998;

(con A. Andreose) Marco Polo, Il «Milione» veneto. Ms. CM 211 della Biblioteca Civica di Padova, ed. critica, premessa di L. Renzi, Venezia, Marsilio, 1999;

(con A. Favero e F. Gambino) L’eclissi dell’artefice. Sondaggi sull’anonimato nei canzonieri medievali romanzi, presentazione di F. Brugnolo, Alessandria, Edizioni dell’Orso, 2002;

Libello sulla conquista della Terrasanta a opera di Saladino; L’itinerario dei pellegrini e le imprese di re Riccardo; Roberto di Clari, La conquista di Costantinopoli; Goffredo di Villehardouin, La conquista di Costantinopoli, traduzioni, cappelli introduttivi e note, in Crociate. Testi storici e poetici, a cura e con introduzione di G. Zaganelli, Milano, Mondadori (“I Meridiani: Classici dello spirito”), 2004, pp. 1189-1636;

Dal viaggio al libro. Studi sul Milione, presentazione di A.M. Babbi, Verona, Fiorini, 2004;

Angeli sterminatori. Paradigmi della violenza in Chrétien de Troyes e nella letteratura cavalleresca in lingua d’oïl, Padova, Esedra, 2017.

Download Pubblicazioni_Barbieri.pdf

Romanzi bretoni in lingua d’oïl.

Epica antico-francese.

Letteratura franco-italiana.

Scritture di viaggio del Medioevo latino e romanzo.

Antropologia del testo medievale.

A partire da mercoledì 15 maggio 2013 tornerò a ricevere regolarmente nel mio studio, al terzo piano di Palazzo Maldura. Rammento però che l’agibilità dell’edificio è ancora soggetta a norme restrittive che fissano severi limiti d’uso e impongono il rispetto di rigorosi protocolli di sicurezza. In particolare, è tassativo che gli studenti in attesa nel corridoio non siano mai più di due per ciascun docente.

L’infittirsi d’indifferibili impegni istituzionali e d’importanti riunioni mi costringe spesso a modificare l’orario e persino il giorno del ricevimento settimanale. Nello scusarmi dei disagi eventualmente procurati da tali variazioni, invito studenti e laureandi a tenere d’occhio questa bacheca d’avvisi, nella quale comunicherò tempestivamente ogni più piccolo cambiamento.

Avvisi.

Mercoledì 15 novembre, a partire dalle ore 14,30, avrà luogo in aula G una riunione plenaria dei corsi di laurea in Lettere dedicata alle iniziative per il miglioramento della didattica. Per evitare la sovrapposizione con questo rilevante appuntamento, il ricevimento studenti sarà anticipato al mattino (ore 11,15-13,15).

Com’è già noto agli studenti frequentanti, la sovrapposizione oraria delle lezioni triennali di Filologia romanza e di alcuni insegnamenti di storia ha richiesto una parziale redistribuzione del pubblico studentesco tra il mio corso e quello tenuto dal professor Giovanni Borriero. Tutte le istruzioni relative a questi travasi sono state pubblicate dal professor Borriero nello spazio Moodle di Scienze Umane.