Personale docente

Franco Tomasi

Professore associato confermato

L-FIL-LET/10

Indirizzo: Piazzetta G. Folena, 1 - Palazzo Maldura - Padova . . .

Telefono: 0498274861

E-mail: franco.tomasi@unipd.it

  • Il Mercoledi' dalle 10:00 alle 11:00
    presso Dipartimento di Studi linguistici e letterari, Palazzo Maldura, Piazzetta G. Folena 1 - Primo piano (studio 12)
    Il prossimo ricevimento si terrà mercoledì 13 settembre. Tutorato Scuola Galileiana: ricevimento, mercoledì 10.30-13.00

Laureatosi nel 1992 con una tesi di laurea sui romanzi in prima persona di Luigi Pirandello, ha ottenuto una borsa di studi annuale presso l’Istituto di Studi Rinascimentali di Ferrara per l’anno 1993; ho svolto il dottorato di Ricerca in Italianista presso l’Università degli Studi di Venezia (IX ciclo) dal 1994 al 1997; è stato titolare di una borsa di perfezionamento semestrale all’estero (Varsavia) tra 1997 e 1998. Ha poi ottenuto una borsa di studio bost-dottorale presso l’università degli Studi di Padova per gli anni accademici 1999-2001. È stato docente di ruolo nella Scuola primaria (dal 1996) e nella Scuola secondaria inferiore (dal 2000 fino al 2006). Dal primo settembre 2006 è ricercatore di Letteratura Italiana presso il Dipartimento di Italianistica dell’Università degli studi di Padova (confermato nel settembre del 2009). Negli anni 2000-2002 è stato titolare di un Progetto Giovani Ricercatori dell’Università degli Studi di Padova e ha poi preso parte ai numerosi progetti Prin.

Ha iniziato la sua attività di ricerca dedicandosi allo studio della narratologia, in particolare agli sviluppi teorici che si sono registrati in questa disciplina in area francese e anglosassone. Negli ultimi anni ha inoltre privegiato lo studio della dimensione spaziale nella narrativa italiana contemporanea.

Ha dedicato inoltre la sua ricerca al periodo rinascimentale, concentrando l’attenzione sulle strategie narrative del genere cavalleresco, prima nella sua declinazione più popolareggiante, con l’analisi dei cantari storici relativi alle guerre del primo Cinquecento, poi in quella più complessa e teoricamente meditata della composizione della Gerusalemme liberata, oggetto della tesi di dottorato ("Le ragioni dell’epica. Modelli narrativi nella genesi della «Liberata»"), della pubblicazione del volume "Letture delle «Liberata»" (2005), e del commento scientifico della "Gerusalemme liberata" (2009). E' inoltre parte del comitato scientifico-organizzatore della Lettura del "Furioso", attività organizzata tra il 2007 e il 2013 dalle Università di Padova e di Losanna.

Un altro settore di ricerca privilegiato è quello della lirica rinascimentale, tanto con analisi di ampio raggio sui diversi aspetti del petrarchismo cinquecentesco, quanto con una più specifica attenzione ai problemi ecdotici legati all’introduzione della stampa. L’analisi delle forme della lirica ha trovato esito concreto nell’edizione, svolta in collaborazione con il dottor Paolo Zaja, del Libro primo delle Rime diverse di molti eccellentissimi autori (Torino, RES, 2001), nel volume di saggi "Studi sulla lirica rinascimentale (1540-1570) (Roma-Padova, Antenore, 2012), e in diversi altri lavori editi in rivista o in atti di convegni (in particolare sulla figura di Luigi Alamanni e degli esuli fiorentini di primo Cinquecento in terra francese). Un ulteriore settore di ricerca è lo studio delle forme di esegesi della lirica rinascimentale.

- Lirica del Rinascimento
- Tasso e il poema cavalleresco
- la rappresentazione dello spazio nella narrativa italiana contemporanea

Esame di Letteratura italiana – 4 luglio 2017

4 luglio, ore 9 – Aula G
1. Girardi Michele
2. De Paoli Valentina
3. Zambonin Francesca Camilla
4. Gottin Edoardo
5. Martin Marta
6. Piaser Gaia
7. Ronconi Nicola
8. Pirazzo Chiara
9. Massella Maria Sole
10. Visconti Elena
11. Margutti Sofia Micol
12. Dal Santo Giovanni
13. Bozzolan Alessio


5 luglio, ore 14 – Aula A
1. Singerean Natalia
2. De Col Carlotta
3. Carta Anita
4. Babetto Marco
5. Boer Giulia
6. Dal Ben Elisabetta
7. Naressi Anna
8. Khutornoi Nikita
9. Zantomio Luca
10. Vit Alice
11. Rocca Riccardo
12. Fasie Alexandra
13. Galdieri Alessia
14. Guidolin Valentina
15. Rossettini Susanna




6 luglio, ore 14 – Aula E
1. Baldari Carlotta
2. Monaro Linda
3. Cariani Veronica
4. Masiero Michael
5. Badin Lorenzo
6. Ceccato Gianluca
7. Zanetti Katia
8. Casagrande Giulia
9. Vezzaro Jean Baptiste
10. Pacani Adelaida
11. Zorzan Alice
12. Baù Silvia
13. Tosello Beatrice
14. Trevisan Giulia
15. Sillo Federico








7 luglio, ore 14 – Aula I
1. Signorato Paolo
2. Blanco Giuseppe Stefano
3. Ado Akadi Jasmine
4. Zampieri Irene
5. Piva Alice
6. Bruni Giada
7. Tasca Lidia
8. Scrufari Davide
9. Bevilacqua Mattia
10. Andretta Zoe
11. Greco Ginevra
12. Dainese Adele
13. Tessarolo Sofia
14. Masoch Irene
15. Ferrara Claudia


10 luglio, ore 14, Aula A

1. Sirna Laura
2. Sadiyeh Morad
3. Tedesco Alessia
4. Cherobin Claudia
5. Salviato Chiara
6. Delpanno Greta
7. Nooradin Francesco
8. Piccoli Jacopo
9. Etemovska Lolita
10. Verber Francesco
11. Patron Nicola
12. Liccardi Simone Salvatore
13. Anjeza Hepaj
14. Iannella Giulio